Consulenza export per PMI e startup

Times have changed

I nostri servizi di consulenza export per le micro e piccole imprese che vogliono iniziare a vendere all'estero

[wpseo_breadcrumb]

Consulenza export per PMI e startup

La consulenza export permette alle piccole e medie imprese di strutturare ed organizzare le loro attività all’estero, partendo dall’analisi della situazione attuale e del potenziale dell’azienda, con un check up o audit export, e dalla progettazione di strategie di marketing e commerciali mirate per i mercati esteri in funzione dei prodotti, delle tecnologie e delle risorse umane e finanziarie attuali e futuri.

In cosa consiste la consulenza export?

Consulenza export

La consulenza export raggruppa tutte le tappe necessarie per iniziare a vendere all'estero e verificare sul campo l'appetibilità dei propri prodotti sui mercati esteri.
La consulenza export consiste nella riflessione preliminare e pianificazione delle azioni che vanno successivamente implementate ed eventualmente corrette nel tempo, in funzione dei risultati ottenuti.

Cosa include la consulenza export?

La consulenza export inizia con un check-up o audit export per poter prendere decisioni di natura strategica.

Check-up o audit export

Si tratta di un audit delle potenzialità dell’azienda e delle risorse (umane, produttive, finanziarie) destinate al progetto di internazionalizzazione.
Particolare rilievo assume l’analisi SWOT:

  • analisi dei punti di forza e debolezza dell’azienda

  • analisi dei punti di forza e debolezza dei prodotti o servizi che si desidera promuover all’estero

  • studio delle opportunità e minacce relative al progetto export

Strategie export

Un esempio di decisione da prendere sulla base del check-up export è dove esportare / verso quali mercati esteri indirizzare gli sforzi di ricerca.
Per alcune imprese è più naturale rivolgersi ai paesi più vicini mentre altre devono mirare a mercati di nicchia sparsi nel mondo.

Le principali decisioni da prendere per vendere all’estero sono:

  • verso quali paesi / mercati esteri indirizzare l’export

  • quali segmenti di clientela scegliere

  • attraverso quali canali di distribuzione (vendita tramite distributori, grossisti, rivenditori locali oppure vendita diretta, per esempio online tramite sito di e-commerce)

  • quali strumenti di comunicazione tradurre (almeno in inglese ma possibilmente nelle lingue dei paesi esteri dove si pensa di vendere)

Internazionalizzare. Innovare. Crescere.

Copyright © 2013 – 2022 metagorà 

Note legali:

P.IVA: IT-03391850983

In Lombardia:
Via Papa Giovanni Paolo I, n. 4
I-25085 Gavardo (Brescia)
Cell.: +39 392 0263 071

In Toscana:
Via di Roveta, 15
I-50018 Scandicci (FI)
Cell.: +39 333 7301 883

Iscriviti alla newsletter.

Non mancare i nostri aggiornamenti.

Per trovare nuovi clienti:

Innovare per vendere:

Per rilanciare il business:

Per le startup: